I ricordi fanno male

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

I ricordi fanno male

Messaggio  Claudia il Dom Mar 09, 2008 3:21 am

I ricordi che mi fanno più male sono quelli inaspettati..
So che a vedere scene di violenza su una donna in un film mi vengono le lacrime agli occhi..
So che a sentire notizie di cronaca al tg provo i brividi..
So che a leggere notizie sul diffondersi della pedofilia mi sento persa nel buio..
Quello che non so è che un normale sabato sera sola a casa mia, dopo un film mi metto a letto serena, leggo qualche pagina di un romanzo e mi ritrovo a piangere a dirotto.. Piango così forte che mi devo sedere nel letto per poter respirare.. Allora decido di alzarmi, mi lavo la faccia e accendo il pc.. Ricomincio a piangere, la testa mi pulsa, gli occhi non rispondo ai miei comandi, piangono e piangono.. Nella mia testa sento le sue parole che cercano di convincermi che lo voglio anch'io che le mie urla ed i pianti sono finti.. "Hai dodici anni, non sei più una bambina, sei una donna smettila di fare scene stai ferma".. Io non smettevo ed allora gli schiaffi, i pugni, la predominanza fisica era schiacciante.. Dopo un po' non reggevo più il dolore e quindi restavo ferma, immobile ed in silenzio, accompagnata da qualche lacrima impercettibile mentre lui usava il mio corpo.
Stanotte prima o poi finirà e domani forse starò meglio.

Claudia

Messaggi : 10
Data d'iscrizione : 26.02.08
Località : Todo el mundo..

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

i ricordi che fanno male

Messaggio  Pia il Dom Mar 09, 2008 5:22 pm

Quello che tu descrivi è una cosa che accade anche a me, in particolare nei miei sogni. Sogno di piangere, un pianto che viene dal profondo della mia anima e che mi provoca dolore ai polmoni.
E poi, c'è quel pianto soffocato che mi sale in gola molto spesso dopo aver fatto l'amore con mio marito. Un'ondata di lacrime che devo nascondere per amor suo:perchè i gesti che ci siamo scambiati poco prima sono veri gesti d'amore, ma ancora oggi dopo tantissimi anni, la mia mente è invasa dai ricordi proprio in quei momenti che dovrei vivere nella gioia con l'uomo che amo e che mi ama teneramente. Per tanto tempo lottavo contro queste immagini con tutte le mie forze, ma tutto ciò mi lasciava spossata e incapace di provare piacere con chi mi ama. Dal momento che ho accettato che non mi lasceranno mai, la mia "strategia" è di non lottare più contro di essi - ma solo di spostare la mia mente su ciò che sta avvenendo sul momento. Come se in camera ci fosse una televisione accesa con un brutto film, su cui posso scegliere di non dare attenzione. E' sempre lì, ma...
Con questo stratagemma, ultimamente sto un pò meglio. Ma comunque i sogni rotti dal pianto ci sono sempre.
avatar
Pia

Messaggi : 71
Data d'iscrizione : 25.02.08

Vedi il profilo dell'utente http://andareoltreinsieme.wordpress.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: I ricordi fanno male

Messaggio  Claudia il Mar Mar 11, 2008 10:27 pm

Si è vero certe volte basta lasciare i pensieri in un angolo, non dargli importanza, non ascoltarli, non considerarli niente di più di un sottofondo di un brutto film come dici tu.. Non solo quando si fa l'amore, in generale direi sempre... Sono d'accordo quando dici che combattere è impossibile, questi ricordi fanno parte di noi.. Forse è questo rinchiuderli ogni giorno, giorno dopo giorno, per vivere in pace che periodicamente provoca una vera esplosione di lacrime e ricordi, è come se il fiume uscisse dagli argini e non ci potessi più fare niente..
Comunque ora sto meglio, è passata, sono caduta ma mi sono rialzata..
A farmi riprendere del tutto è stato averne parlato domenica con il mio amore, lui ha il coraggio di guardarmi negli occhi, di ascoltare, leggere nei miei gesti il mio dolore e di capire.. Non saprà mai quanto speciale lui sia per questo, posso dirglielo ma è riduttivo, quando i suoi occhi fissano dentro i miei dicendomi che non ho colpe mi sento in grado di rialzarmi e di correre, quando dopo la condivisione del mio incubo lui mi stringe e capisco che mi vuole, mi sento "normale", quelle voci nella testa e la violenza sulla pelle scompaiono e sento di essere forte e voglio stare solo li stretta tra le sue braccia al sicuro.. E' il primo ed il solo a cui l'ho detto e lui sa gestire la situazione meglio che in un sogno, capisce quello che non dico, resta tranquillo mentre io sono super agitata e poi la cosa più profonda è che...
E' che anche se non stiamo "ufficialmente" insieme, e chissà se mai ci staremo, nel suo modo di fare e nei suoi gesti io sento tutto l'amore di cui ho bisogno e che non ho mai avuto, tutto l'amore che mi serve per essere una donna felice e appagata.
Non voglio con questo denigrare gli altri uomini della mia vita che a loro modo mi hanno amata ma lui è su un altro livello, un altro mondo, un altro discorso, un altro pianeta. Certe volte mi fa paura la mia consapevolezza che lui mi da tutto l'amore che vorrei inconsapevolmente, anche senza dire ti amo, mettendo in forse se mai staremo insieme, emotivamente lui è il mio equilibrio perfetto.. Chissà se un giorno sarò in grado di provocare in lui le stesse emozioni e diventare così una coppia vera a tutti gli effetti..
Meno male che non legge questo forum o dovrei cancellare le ultime righe per un eccesso di sincerità misto a innamoramento! Un abbraccio, Claudia

Claudia

Messaggi : 10
Data d'iscrizione : 26.02.08
Località : Todo el mundo..

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: I ricordi fanno male

Messaggio  Mary il Mer Mar 12, 2008 4:14 pm

Condivido con voi care Claudia e Pia ciò che provate.
E' una sensazione pure per me molto presente...certi momenti ancora alcuni odori, rumori o voci possono essere associate immediatamente a qualcosa del passato e ciò provoca tanta rabbia, perchè non lo si vorrebbe ricordare più e si vorrebbe che sparisse all'istante ma ciò non è possibile.
In questo ultimo periodo poi è emerso più forte per una serie di situazioni che ho vissuto infatti ho deciso di lavorarci su e tentare di non cacciare istintivamente le sensazioni negative...ma è chiaro che non è sempre facile riuscire a farlo.
A differenza vostra al momento non ho un compagno, ma mi ritrovo molto anche in quello che dite a riguardo perchè ricordo perfettamente come le mie relazioni precedenti siano state molto influenzate e danneggiate a causa dei vecchi ricordi...ecco perchè ritengo importante lavorare su noi stesse, sui nostri dolori e soprattutto sull'andare a ritrovare quella nostra parte "bambina" indifesa che in quei momenti ci parla, accoglierla e abbracciarla forte per trasmetterle finalmente l'amore che non ha potuto in precedenza provare.
Sono con voi ragazze! E sono semre convinta nonostante tutto e tutti che possiamo farcela alla grande...
Un forte abbraccio e a presto! Very Happy


Ultima modifica di Mary il Gio Mar 13, 2008 5:44 pm, modificato 1 volta

_________________
"Coltivati un giardino interiore: ti accompagnerà ovunque. E sarà la tua forza di vivere" (B.Ferrero)
avatar
Mary
Admin

Messaggi : 86
Data d'iscrizione : 22.02.08
Località : Il mondo....

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: I ricordi fanno male

Messaggio  Pia il Mer Mar 12, 2008 4:32 pm

Claudia ha scritto: Chissà se un giorno sarò in grado di provocare in lui le stesse emozioni e diventare così una coppia vera a tutti gli effetti..
Meno male che non legge questo forum o dovrei cancellare le ultime righe per un eccesso di sincerità misto a innamoramento!

Nemmeno mio marito sa quello che faccio qui, su internet e forse se lo sapesse, non capirebbe-lui non vede di buon occhio blog e cose simili.
Comunque, lui, quando ce n'era più bisogno mi ha ascoltato, e durante quasi tutti i nostri 25 anni insieme, ha subito anche lui gli effetti del mio passato. Oggi non ne parlo quasi più con lui, perchè mi sento in grado di gestirmi da sola, perchè ormai sono abbastanza consapevole della ciclicità dei miei sentimenti, e pur soffrendo, sono capace di "attraversare" quella sofferenza. Non sento il bisogno di dire ogni piccola cosa sia per non impensierirlo, ma anche perchè io e lui non abbiamo bisogno di parlare. Ci conosciamo in tutto e per tutto e credo che lui capisca istintivamente cosa mi passa per la mente in certi periodi e si comporta di conseguenza (per esempio evitando di camminare sui miei pavimenti appena lavati... no, scherzo. Solo essendo un pò più attento a me come persona. In fondo, lui lo sa bene che io ho rinunciato alla mia vita in america e agli affetti che ho lasciato laggiù, per lui. Abbiamo tutti e due un forte senso di responsabilità reciproca e sopratutto il senso del bene per la famiglia che abbiamo costruito insieme.
Sono molto consapevole che la mia vita vera, ha avuto inizio quando il destino ci ha fatti incontrare. sunny
avatar
Pia

Messaggi : 71
Data d'iscrizione : 25.02.08

Vedi il profilo dell'utente http://andareoltreinsieme.wordpress.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: I ricordi fanno male

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum